• Mary Parpinel

Make up : Libri vs Social

La mia passione per questo lavoro mi porta alla ricerca continua di immagini e libri che costantemente arricchiscono il mio bagaglio non solo lavorativo ma anche personale.

Ormai molti degli amanti del make up pensano di sapere tutto oppure, ancor peggio, d'aver visto tutte le tecniche possibili grazie all'uso di internet e social come Pinterest e Instagram.

Ma facendo una ricerca mi sono resa conto che le informazioni corrette sono sempre meno e, spesso, ci concentriamo più sull'effetto "WoW" di un make up d'impatto senza pensare a come effettivamente sia più complicato, tecnicamente, realizzare un make up Nude piuttosto che mescolare a caso dei colori e scattare una foto che, per una serie di pianeti favorevoli, quel giorno è venuta particolarmente bella.

Dai, vedo già che stai sorridendo perché... Ammettiamolo... Che tu sia una Make up Artist oppure no, tutti abbiamo fatto un make up di merda nella vita ma, in foto magicamente, il risultato è stato pazzesco.

Ecco la mia teoria: non basta prendere un pennello per saper truccare e non basta saper truccare solo noi stessi per auto proclamarci Truccatori; per considerarsi dei veri professionisti, in questo settore, bisogna studiare non solo la tecnica ma anche la storia del make up.

...Ops ho appena fatto la mia prima citazione, sono commossa, ma andiamo avanti.


Nella moda come nel make-up la storia è ciclica e si ripete con tecniche e colori diversi ma, che ti piaccia o no, c'è sempre un ritorno al passato.


Kevyn Aucoin, Dick Smith, Ve Neill, Lon Chaney, François Nars, Stefano Anselmo, Diego Dalla Palma sono alcuni tra i nomi più importanti del Make up che hanno segnato la storia di tutto il mondo ed è grazie anche a loro se abbiamo la possibilità di conoscere, creare e lavorare in questo settore.

I social non c'erano, in alcuni casi neanche internet, eppure le loro tecniche le usiamo ancora oggi a volte senza rendercene conto.

Ma la vera domanda è: da dove viene il make up? Perché nel rinascimento usavano la pelle chiara e perché il rossetto rosso viene associato alla passione? Lo sapevi che prima si utilizzavano solo le mani per applicare il fondotinta?


Domande alle quali, ad oggi, i social non rispondono in maniera chiara; se troviamo qualcosa sono informazioni superficiali ed è per questo che oggi voglio mostrarvi dei libri che devono assolutamente far parte del vostro bagaglio... Scoprirete e darete un senso alla vera bellezza del make-up.


Making Faces by Kevyn Aucoin

Ho amato e amo follemente questo libro, è stato il mio primo amore. All'epoca dovetti corrompere mia madre per farmelo acquistare perché essendo un libro americano i prezzi erano alle stelle, ora invece il prezzo è più abbordabile e sono disponibili varie edizioni. Ricordo ancora la frase di mia madre: "Se lo perdi ti ammazzo". Effettivamente aveva ragione (come sempre) perché lo persi e lo ricomprai ma questo non l'ha mai saputo. Posso dire con certezza che è grazie a questo libro che decisi di voler fare la truccatrice.


Kevyn Aucoin è stato un truccatore che ha segnato la storia del make-up moderno. In questo libro troverai foto scattate con una vecchia polaroid e la sua storia difficile fatta di bullismo e abusi per poi trovare il suo riscatto grazie ad un viaggio. E' stato il primo truccatore che ha dato la possibilità di creare sul mercato colori per tutte l'etnie e da lui hanno preso esempio marchi importanti. All'interno del libro troverete molti suoi lavori e con essi la loro storia. ( Disponibile anche in italiano)


Face Paint by Lisa Eldridge


Che Lisa sia santa subito! Uno dei libri più belli dedicati alla storia del Make Up; all'interno ci sono immagini bellissime e prodotti che hanno segnato la storia.

In questo libro non solo troviamo la storia del make up con delle curiosità veramente interessanti ma anche tutti i vari stili di make-up attraverso la rappresentanza di figure iconiche a partire dagli anni 20 (disponibile solo in inglese).



Lisa Eldridgeè una make-up artist e direttore creativo che ha lavorato con numerose celebrità, ad oggi è il direttore creativo di Lancôme.



Diventare esperti di trucco by Stefano Anselmo


Se vuoi diventare un truccatore e non conosci Stefano Anselmo ti posso giustificare solo se sei nato dal 2005 in poi, altrimenti non posso farmene una ragione. Stefano Anselmo è il nostro guru del make-up Italiano, è il make-up artist di Mina e di tante altre star; non solo... Ce lo invidiano in tutto il mondo... Ma è nostro! Tiè!!!


Il libro racchiude l'abc del make-up, è la bibbia per noi truccatori, non ho altro da aggiungere.





Spero che questo articolo ti sia piaciuto, se ti va lascia un commento.


MP

#makeup #trucco #blogger #makeupartist #libri

116 visualizzazioni

© 2023 by Ryan Simmons. Proudly created with Wix.com